Seleziona la tua lingua

EYOB GHEBREHIWET FANIEL

Data di nascita: 26/11/1992

Luogo di nascita: Asmara (Eritrea)

Peso x Altezza: 53 x 1,74

Specialità: Maratona

Prima Società: G.A. Bassano

Società: Fiamme Oro

Primo Tecnico: Vittorio Fasolo, Marco Maddalon

Tecnico: Claudio Berardelli

Altri Sport: Calcio

Hobby: Musica

Stato civile: Celibe

Partecipazioni Olimpiche:

1 (Tokyo 2020)

foto di EYOB GHEBREHIWET FANIEL

Biografia

Nasce in Eritrea. Arriva in Italia all'inizio del 2004, quando la famiglia si ricongiunge con il papà, trasferitosi nel 1998. Inizialmente pratica il calcio ma, a portarlo sulle piste di atletica, ci pensa Vittorio Fasolo. Per un periodo lavora come manutentore in piscina, ottenendo la cittadinanza italiana nell'ottobre del 2015.  Cresciuto con il tecnico Marco Maddalon e anche grazie ai consigli di Giancarlo Chittolini, dal 2016 è allenato da Ruggero Pertile, uno dei migliori maratoneti azzurri di sempre. Nel 2018 agli Europei di Berlino conquista la medaglia d’oro a squadre in maratona ed il 23 febbraio 2020, a Siviglia, diventa il primatista italiano: con 2h07:19 migliora il record del campione olimpico Stefano Baldini (2h07:22). Dopo i Giochi di Tokyo 2020 passa sotto la guida di Claudio Berardelli e arriva terzo alla maratona di New York (primo europeo sul podio nel nuovo millennio). Nel 2023 torna a correre in 2h07:53 a Osaka e nel 2024 si migliora con 2h07:09 a Siviglia. È padre di due bambine, Wintana e Liya, e nel tempo libero si rilassa ascoltando la musica jazz. Vola a Parigi 2024 per disputare la sua seconda rassegna a cinque cerchi della carriera. 

 

Stampa la scheda

Palmares

Giochi Olimpici

20° Tokyo (JPN) 2020

Campionati Mondiali

15° Doha (QAT) 2019
Rit. Budapest (HUN) 2023

Campionati Europei

5° Berlino (GER) 2018

Image